Restauratore Maurizio Marchi

Restauro conservativo

Marchi Maurizio

Maurizio Marchi è un restauratore che svolge la sua attività come pittore e decoratore e collabora con il fratello Moreno, entrambi figli d’arte; il padre, il maestro Ferruccio Marchi, era a sua sua volta pittore, affrescatore e restauratore. Le attività del suo studio comprendono il restauro conservativo, anche del legno, per la conservazione delle pitture murali a fresco e a secco (calce, tempera e olio) realizzate su soffitti e pareti.

Da sempre appassionato di disegno e pittura, il signor Marchi ha seguito le orme del padre sia nella preparazione di bottega che nell’esecuzione dei lavori imparando metodi e tecniche diverse per la decorazione e il restauro pittorico. Dalle tempere agli olii, dall'uso delle terre colorate e della calce minerale agli acrilici, il pittore ha affinato le sue conoscenze grazie alla collaborazione con altri colleghi in campo artistico, apprendendo tecniche di intaglio del legno e del marmo e di restauro.

Tra gli ultimi lavori del maestro Marchi, figurano il restauro dell'interno del Palazzo Grassi di Venezia  nelle mostre ''I Fenici'' e successivamente ''I Celti'', all’interno delle quali ha eseguito decorazioni parietali in tutte le sale con scritte, disegni, cromatismi pittorici, bassorilievi e posa lamine in foglia argento e oro.

Maurizio Marchi è diplomato Maestro d'Arte dell'istituto d'Arte di Padova nel 1972, con diploma di licenza del corso di pittura dell'Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1976.

Share by: